Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




Il principio che fa da collante alla lean organization è la caccia agli sprechi; tutto quanto non serve ad incrementare il valore del prodotto come viene percepito dal cliente e per cui il cliente è disposto a pagare è considerato spreco e, in quanto tale, va eliminato.

La lean organization è uno dei più efficaci modelli organizzativi che stanno alla base del moderno modo di progettare, produrre e commercializzare beni.

Ne è prova il successo che le aziende che applicano questo tipo di organizzazione sperimentano, indipendentemente dalla congiuntura di mercato.

Il principio che fa da collante alla lean organization è la caccia agli sprechi; tutto quanto non serve ad incrementare il valore del prodotto come viene percepito dal cliente e per cui il cliente è disposto a pagare è considerato spreco e, in quanto tale, va eliminato.

Lo spreco, in altre parole, corrisponde a qualunque attività o utilizzo di risorse che non fornisce al prodotto (o servizio) valore aggiunto.

La caccia agli sprechi deve entrare a fare parte della cultura aziendale e deve essere perseguita attraverso attività di miglioramento che conducono verso l’eccellenza.

In ambito produttivo, la caccia agli sprechi ha avuto origine in Toyota, dove è stato sviluppato il Global Production System grazie alla perseveranza di uno dei suoi vicepresidenti del dopoguerra, Taiichi Ohno.

I principi ed i metodi del Global Production System diventano Lean Organization, organizzazione snella, nel momento in cui vengono estesi dall’ambito produttivo a tutta la struttura aziendale, trattando gli sprechi come un nemico comune da combattere.

Organizzare tutte le attività dell’azienda secondo il principio del flusso è il modo più efficiente per perseguire la caccia agli sprechi.