Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




Economia Immobiliare e Real Estate (dall' inglese real = "bene" ed estate = "immobile"). Sono due locuzioni che si usano per definire nella sua accezione più estesa il settore immobiliare.

Oggi la locuzione real estate si sta imponendo nell' uso comune anche in Italia ed è presente nei richiami pubblicitari delle tante manifestazioni di settore, nel nome di aziende e nelluso giornalistico.

Il RIMI è una fiera nazionale

Nel settore si evidenziano principalmente sei categorie di figure professionali:

1) Professionisti Tecnici (ingegneri, architetti, geometri, periti, agenti immobiliari);

2) Professionisti Economici (esperti commerciali, fiscali, amministrativi, finanziari);

3) Operatori senza specifica abilitazione (e/o formazione);

4) Imprese di gestione, valorizzazione, sviluppo, promozione, servizi, investimento immobiliare;

5) Portali immobiliari per la diffusione e la promozione degli annunci immobiliari sul web ;

6) Giornali di annunci immobiliari dedicati (es: attico, solocase) o generalisti.

Negli ultimi 10 anni, il settore immobiliare italiano ha subito una notevole trasformazione con provvedimenti legislativi che hanno favorito il processo di finanziarizzazione immobiliare, attraverso la nascita del project financing, dei fondi immobiliari e delle operazioni di cartolarizzazione. L' importanza che sta assumendo la gestione del settore immobiliare ha determinato per gli operaratori del settore la necessità di mettere in campo capacità imprenditoriali e gestionali sempre più avanzate con la coseguente necessità che il mercato richiede figure professionali e strumenti di analisi più sofisticati.

L' offerta formativa del settore si presenta in Italia ancora in via di sviluppo con alcune iniziative delle facoltà di Architettura con corsi di Estimo, di Valutazione economica dei progetti e di Economia Urbana o Rurale, e iniziative promosse da facoltà di Economia come il corso di “Analisi Finanziaria delle Operazioni Immobiliari” presso l' Università Bocconi, il corso di "Real Estate Management" organizzato dal Dipartimento di Scienze Aziendali dell Università degli Studi di Firenze, il corso di laurea in “Diritto ed Economia dell' Intermediazione e dell' Amministrazione Immobiliare” presso l' Università degli Studi di Bari e il corso di laurea in scienze giuridiche curriculum in “Diritto immobiliare” organizzato dall Università Cattolica di Piacenza con la collaborazione di Confedilizia. Sul fronte post-universitario, SDA Bocconi con il corso di Real Estate Finance. Da ricordare anche il COREP del Politecnico di Torino e il Dipartimento BEST del Politecnico di Milano. Di recente è stato lanciato a Roma il Master in Real Estate Finance da Feidos e dalla Luiss Business School.

L' immobiliare pubblico

Con la nascita delle Agenzie del Demanio e del Territorio anche la pubblica amministrazione sta iniziando ad avere un ruolo importante nel settore immobiliare.

In tema di di patrimonio immobiliare pubblico, con la legge finanziaria 2007 lItalia si è dotata della concessione di lungo periodo (ossia fino a 50 anni), la così detta concessione di valorizzazione o long lease anglosassone che permetterà di realizzare, anche grazie allintervento di soggetti privati, progetti di valorizzazione sui beni dello Stato. Per fare un esempio: gli ex beni della Difesa, per lo più caserme, potranno essere opportunamente valorizzate ad usi diversi anche grazie all' introduzione di questa

Multiple Listing Service

Il Multiple Listing Service(MLS) è un metodo operativo attivo fra gli operatori immobiliari che prevede la condivisione e la pubblicizzazione delle liste degli immobili, al fine di consentire unampia collaborazione fra le parti a favore sia delle agenzie immobiliari sia dei clienti.

Il Multiple Listing Service è nato negli Stati Uniti nel 1908, è quindi da decenni utilizzato da tutte le reti immobiliari. In Europa è presente già da qualche decennio mentre in Italia si è iniziato a sviluppare dalla metà degli anni 90. Attualmente in Italia il MLS è molto diffuso: praticamente tutte gli operatori immobiliari utilizzano e pubblicizzano un proprio sistema di Multiple Listing, mancando ancora però una condivisione a livello generale (come avviene negli USA).

Tramite gli MLS gli operatori possono soddisfare al meglio le richieste della clientela, potendo favorire sia la domanda che l' offerta. Infatti chi vende avrà la possibilità di avere una platea più ampia mentre chi compra avrà una maggiore scelta di immobili. L' obiettivo dellMLS è quello di creare quindi un portafoglio di immobili in condivisione, il più vasto possibile: in questo modo è possibile migliorare il servizio al consumatore, oltre ad aumentare le possibilità di business dei singoli operatori.

Perchè il sistema funzioni al meglio, la collaborazione immobiliare tra singoli operatori deve basarsi quindi su regole certe e su un sistema di qualità codificato.

Alcuni MLS nel mondo:

U.S.A.: www.mls.com

OLANDA: www.funda.nl

BRASILE: www.redesecovi.com.br



CANADA: www.mls.ca

Le piattaforme MLS attualmente attive in Italia:

MLS Italia

REPLAT

EMULIS

BEPLAT

CLUB CASA

IMMOBILMENTE

INFO-IMMOBILI