Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




Siamo nel bel mezzo di una spietata e occulta guerra di religione

e ideologico-culturale. I reali mandanti restano nell'oscurità… 

ma qualcuno non se ne accorge…

Nei giorni scorsi, in apertura del suo viaggio in Polonia, ad oggi ancora in corso, in occasione della GMG, papa Bergoglio ha dichiarato che il mondo non si troverebbe all'interno di una guerra di religione, pur trovandosi in "guerra". Ci sentiamo di dissentire da questa interpretazione, in quanto l'attuale rivoluzione culturale ed ideologia, prim'ancora che militare, economica, monetaria, ecc.., è innanzitutto religiosa, mandata avanti da poteri occulti e mondialisti, al fine di disintegrare il cattolicesimo, in primis, ed instaurare una nuova Repubblica Universale di stampo luciferino. Le motivazioni di questa guerra in atto, sono dunque religiose.