Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




 La LEGGE DI SAY afferma, nella sua versione originaria, che “la produzione crea la propria domanda”: la produzione aggregata, qualunque sia il suo livello, incontrerà sempre sul mercato una domanda aggregata capace di assorbirla. Nell’ambito dell’impostazione marginalista, in cui l’equilibrio comporta la “piena occupazione” dei “fattori della produzione”, la legge di Say afferma, come abbiamo visto, che non esistono ostacoli dal lato della domanda al raggiungimento della piena occupazione. 


Ricardo condivideva con Say la fiducia nella capacità di mercato di creare domanda al crescere dell’offerta, salvo momentanei squilibri tra i mercati e nei singoli settori produttivi. 
Ricardo guardava ai tempi lunghi (lungo periodo) Malthus guardava alle prospettive immediate (breve periodo)