Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




L'ASSOLUTO come unità che si costituisce per tramite di un processo di sviluppo, grazie al quale essa realizza se stessa ed acquista autocoscienza. 

RAZIONALE e REALE 
La ragione non è qualcosa di astratto, ma tutto ciò che è razionale esiste concretamente nella realtà e tutto ciò che esiste è razionale. 

IDEA 
La ragione infinita e pura è detta idea, ma anche assoluto, coscienza, autocoscienza e si manifesta nella finitezza in quanto individuale, come natura, come non-coscienza, alienandosi da se stessa. Tale alienazione non è che un momento della realizzazione dell'idea, che viene superato tramite un ritorno all'idea stessa, cioè con un ritorno dal finito all'infinito. 

L'idea realizza se stessa per tramite di un procedimento dialettico di tesi, antitesi e sintesi, nel quale la tesi implica un'opposizione, l'antitesi, ma la supera attraverso una determinazione superiore, la sintesi. 

LA LOGICA 
La logica è la scienza dell'idea pura, cioè dell'idea nell'elemento astratto del pensiero, 

FILOSOFIA DELLA NATURA 
L'idea, quando si aliena da se stessa, si dispiega nell'esteriorità, dando origine alla natura, che è, appunto, "l'idea nella forma dell'essere altro". 

FILOSOFIA DELLO SPIRITO 
l'ultima fase dello sviluppo dell'idea, che, astraendo da ogni esteriorità, rientra in se stessa per prendere coscienza della propria razionalità, per giungere cioè alla perfezione dell'autocoscienza. per sé quale è in sé. 

ARTE è la manifestazione sensibile dell'idea per tramite delle forme, dei colori, dei suoni, delle parole. Grazie ad essa si può elevare alla coscienza spirituale il mondo esterno ed interno come un oggetto in cui riconoscere il proprio Io. 

IL BELLO è costituito dall'armonia della forma con l'idea. Una prima forma di bello è il bello per natura, il quale non è però arte, poiché l'arte è tale solo in quanto originata dallo spirito. Il bello artistico scaturisce dalla fantasia. Con questa l'artista coglie l'idea, essendone dominato al momento dell'ispirazione, ma dominandola in quello dell'espressione. 

LA RELIGIONE è la manifestazione dell'idea in forma spirituale, attuando l'unità tra finito ed infinito. In essa l'idea si manifesta attraverso le forme del sentimento e dell'immagine. 
Tra le religioni positive, la cristiana è la più perfetta, poiché in questa Dio viene rappresentato come lo spirito assoluto, come lo spirito che è per sé quale è in sé. La religione non è però che un memento di passaggio verso la verità filosofica, che è la rappresentazione dell'idea in modo dialettico, cioè realmente speculativo.