Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




secondo Marx la storia dell'umanità è caratterizzata dal "conflitto di classe" configuratosi in diversi modi nel corso del tempo(faraoni-schiavi,aristocrazia e borghesia vs proletariato):estremizzando il concetto si può dire che è una lotta tra ricchi e poveri... 
il pensiero di Marx si sviluppa in seguito a considerazioni sulla natura dei mezzi di produzione,nelle fabbriche dell'ottocento:egli si chiede perchè gli operai(rappresentanti il proletariato) non abbiano la proprietà dei mezzi di produzione(in mano ai "capitalisti" borghesi),visto che è grazie a loro che l'economia "capitalistica" va avanti. Inoltre Marx riflette sull'alienazione del lavoratore-operaio,in quanto sottoposto ad un lavoro sempre uguale e limitante la sua creatività e,di conseguenza,la sua capacità di opporsi ai poteri costituiti(guarda "tempi moderni" di chaplin per capire di cosa parlo). Marx propugna quindi una società ove vi sia la comunione dei mezzi di produzione,società realizzabile in seguito ad una rivoluzione proletaria,la quale porta,inizialmente,alla dittatura dello stesso proletariato. 
scusa se è un pò confuso,ma il pensiero di marx è veramente complesso e ci vorrebbero ore per esporlo