Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




Fichte pensa che l'io sia infinito e che tutto parte e ritorni al l'io. 
Ci sono tre momenti fondamentali nella filosofia Fichtiana:Tesi,Antitesi e Sintesi. 
Nella tesi l'io pone se stesso,nell'antitesi l'io pone il non io (la realtà circostante quindi tutto ciò che non è non io) nella sintesi l'io dopo aver posto il non io ritorna al l'io. 
Fichte dunque vuole dire che tutto dipende da noi e dalla nostra mente. 
Per quanto riguarda la politica egli crede nell'autarchia(nell'autosufficenza di uno stato) 
Uno stato dunque deve sapere cavarsela da solo. 
Inoltre teorizza il Pangermanesimo(pan=tutto). 
Egli auspica che tutto il mondo segua il modello morale della Germania ma esso venne travisato ad esempio da Hitler che volle arrivare al pangermanesimo con la violenza,commettendo crimini orribili.