Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




Attenti alle clausole del mutuo. Ecco perché!
Ne esiste una chiamata in inglese: “floor”.

 

Attenti alle clausole del mutuo. Per chi dovesse stipulare un contratto di mutuo in questo periodo epocale dove l’Euribor ( il tasso di rifermento principale utilizzato per calcolare le rate dei mutui ) continua a scendere toccando i minimi storici può essere vantaggioso, ma attenzione a quella clausola che prevede un “pavimento” ( in inglese detta “ floor”) sotto il quale la rata non può scendere.

 

Proprio qualche giorno fa un nostro lettore ci ha inviato una mail raccontandoci del suo caso inerente al suo mutuo stipulato due anni fa. Ci confida che nei primi tre mesi di rate del finanziamento vedeva la sua rata scendere di qualche cinquantina di euro, e fino a qui tutto bene, passa un anno e questa si è bloccata totalmente ( ne scendeva ne saliva fortunatamente ).

 

Insospettito dal fatto chel’Euribor continuava a scendere, e la sua rata di mutuo no,  è andato subito a riprendere il contratto di mutuo per rileggerlo e verificare che la banca non lo avesse ingannato, e non crederete cos’ha scoperto.

Una bella clausola  chiamata “pavimento”, scritta in caratteri talmente piccoli che anche un oculista avrebbe fatto fatica a scegliere la lente d’ingrandimento adatta per leggere il contenuto di questa, la quale dice che la rata sotto un certo termine non può scendere.

è un paracadute solo per le banche NON certamente per i loro clienti, che pagano fior di euro nella fase di discesa dei tassi per la differenza  tra il tasso floor e quello che avrebbero dovuto applicare facendoriferimento al tasso contrattualizzato.

Ma noi non stiamo a guardare, abbiamo interpellato alcuni istituti riguardo a questo argomento e presto ve ne racconteremo delle belle.