Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




 

La teoria di Heckscher-Ohlin

Secondo gli economisti classici, il vantaggio comparato era basato sulle differenze nelle tecniche produttive, ma non offrivano alcuna spiegazione di queste differenze. La teoria di Heckscher-Ohiln estende il modello classico per esaminare le cause del vantaggio comparato e gli effetti del commercio internazionale sulle remunerazioni dei fattori nei due paesi. 

La teoria H-O, nella sua essenza, può essere presentata sottoforma di due teoremi: 

1. Teorema di Heckscher-Ohlin: riguarda la struttura degli scambi e afferma che “un paese esporterà il bene la cui produzione richiede l’utilizzo intensivo del fattore che nel paese è relativamente abbondante e poco costoso, mentre importerà il bene la cui produzione richiede l’impiego intensivo del fattore che nel paese è relativamente scarso e costoso” 

2. Teorema del pareggiamento del prezzo dei fattori: riguarda gli effetti del commercio internazionale sui prezzi dei fattori e si può enunciare in maniera seguente: “ il commercio internazionale conduce all’eguaglianza delle remunerazioni relative e assolute dei fattori omogenei tra i paesi”.

 

Le critiche a questa teoria sono diverse