Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




UEP Sigla di Unione Europea dei Pagamenti , organo internazionale istituito nel 1950 in seno all’OECE (➔ OCSE), al fine immediato di regolare le transazioni monetarie tra gli Stati membri e a quello ultimo di facilitare il ritorno alla piena e generale convertibilità delle monete. Rimase in vigore fino al 1958 quando fu sostituito dall’Accordo Monetario Europeo (AME). In base a esso si costituì un Fondo europeo allo scopo di aiutare, con crediti a breve termine, i paesi partecipanti in temporanee difficoltà nel saldo della bilancia dei pagamenti. Inoltre entrò in funzione un nuovo sistema di regolamenti multilaterali, diverso da quello praticato dall’UEP, in cui la grandissima maggioranza delle transazioni tra partecipanti era regolata a cambi correnti sui mercati dei cambi e soltanto eccezionalmente gli importi venivano notificati per essere regolati mensilmente o a data prestabilita. Nel 1972 l’AME cessò di operare e i paesi dell’OCSE si impegnarono alla piena convertibilità della propria moneta nella moneta di ciascun altro paese membro.