Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




 

Procedura svizzera conforme alle direttive FED e WGC

In conformità a quanto stabilito dalle nuove direttive emesse di recente, il 6 giugno 2007, dalla FED - Banca Federale degli Stati Uniti, che ha recepito le norme dei Patriot Act 1 e Act 11, e quelle del WGC - Concilio Mondiale dell'Oro, si richiede per legge che, per quanto riguarda il metallo oro GLD - Good London Delivery, su tutte le transazioni di oro GLD e prima della firma di ogni qualsivoglia contratto, vengano applicati gli standard emessi dalla FED sulla base di vendita da banca a banca sia per quanto riguarda il metallo che per quanto concerne i venditori / proprietari beneficiari economici del metallo. 
 
Prova Prodotto Prima, Prova Fondi Dopo
 

L'oro deve appartenere al circuito GLD e la documentazione deve essere conforme agli standard LBMA.

Oggi si considera ILLEGALE anche il solo tentativo di compiere una qualsiasi transazione al di fuori della procedura svizzera di Prova Prodotto (POP) che non sia accompagnata dal foglio informativo con i dati del cliente Venditore e del suo passaporto.  

Il Venditore, se legittimo, deve essere disposto, consenziente e in grado (RWA) di fornire direttamente per SWIFT queste informazioni al funzionario della banca del Compratore per ottemperare agli standard bancari imposti dai nuovi regolamenti.

Una volta compiuta questa formalità, il funzionario della banca del Compratore risponde con la Prova Fondi POF allegando il foglio informativo con i dati del Compratore e del suo passaporto in modo che il funzionario della banca del Venditore faccia a sua volta le verifiche di conformità.

Se il Venditore non acconsente ad adeguarsi a queste nuove direttive, state pur certi che non esiste una transazione per la quale vale la pena di andare in galera.

Di solito tutta la documentazione relativa alle transazioni in oro GLD viene scambiata in inglese.