Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




 

A causa della stretta del credito in questo periodo storico in Italia esiste sempre di più la ricerca di nuove forme di finanziamento ... ecco che qui iniziano le frodi.

Una di queste è ad esempio quella dei PPP con Asset Opere d' Arte, in altre parole fantomatici consulenti si presentano agli imprenditori o ai proprietari di Opere d' Arte come referenti di sconosciute società estere e inesistenti piattaforme di trading promettendo ritorni incredibili.

Di solito si parla di linee di credito passive, programmi umanitari, assicurazioni "All Risk" che permetterebbero di trasformare l' opera d' arte, i 5 fantomatici Trader e altre amenità .... il tutto finalizzato a ottenere un anticipo per l' istruttoria della pratica e fare "shopping" con i documenti del proprietario dell' opera d' arte.

Chi opera con queste frodi sa giocare molto bene con la psicologia e mette a tacere ogni perpessità e domanda ricordando che tutto deve essere tenuto segreto a causa di chissà quale segreto universale o atto di fede.

Il fatto che questo tipo di frode faccia molta presa sulla gente è dovuta al fatto che dal dopoguerra in poi (in Germania, Giappone, Canada, ecc.) operazioni similari venivano utilizzate dai Governi ed esiste tutta una spiegazione e terminologia dettagliata di queste operazioni ... in sostanza è tutta una mistificazione partita da qualcosa di reale ma profondamente opposta a ciò che propongono.

A volte esistono anche consulenti ignari del fatto che siano frodi e propongono queste cose perchè attratti da provvigioni elevatissime che non arriveranno mai.

Solo uno Stato a moneta sovrana e che spende a deficit positivo per i suoi cittadini può generare ricchezza e benessere ... non questo ciarpame.