Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




 

 

"Ogni giorno sento imprenditori che mi chiamano in quanto contattati da falsari che propongono queste operazioni:

PPP e PPP Immobiliari. Ribadisco che tali operazioni non esistono ma sono solo illusioni"

Ing. Fabio Sipolino  (5 Ottobre 2012)

 

----------------------------------------------------------------------------------------

PPP (Private Placement Program), piani d’investimento farlocchi

di

Dr. Lucio Sgarabotto

Analista Finanziario indipendente NAFOP

 

 

Da qualche tempo a questa parte ricevo frequentemente richieste di chiarimenti sui Programmi di collocamento privato (Private Placement Program o PPP). Sembra sia diventata una moda. Purtroppo in tempi di crisi queste sono le mode che si diffondono. Infatti, dietro ai PPP spesso si nascondono truffe note come “schema di Ponzi”. Ponzi, vissuto a cavallo tra l’800 e il ‘900, era un immigrato italiano negli Stati Uniti divenuto famoso per una frode che aveva il seguente schema: 1) promessa di rendimenti elevati senza rischi in poco tempo; 2) ottenimento effettivo di tali risultati nei tempi previsti; 3) incremento delle somme investite da parte del cliente iniziale e di altri clienti invogliati dal diffondersi delle voci; 4) pagamento dei rendimenti permesso dalle nuove sottoscrizioni; 5) interruzione dello schema quando le richieste di riscatto diventano superiori agli incassi, lasciando gli ultimi clienti con le tasche vuote.

I PPP che garantiscono rendimenti elevati senza rischi solitamente funzionano in tal maniera.

A fronte di un deposito, ma anche di beni reali (oro o immobili, per esempio), che fornisce la garanzia il gestore di PPP può operare su varie attività finanziarie. Le più frequentemente usuate sono le MTN (Medium Term Note), strumenti di debito emessi generalmente da banche, sulla cui emissione il PPP incassa una commissione o conosce già un acquirente a cui rivenderli ad un prezzo più elevato di quello d’acquisto. Partecipando con frequenza a queste emissioni e incassando le relative provvigioni ecco generati i profitti elevati. Almeno questa è la spiegazione fornita.

I nomi di questi programmi sono i più svariati e quasi sempre in inglese: “Prime Bank Investment Programs”, “Debenture Programs”, “Guarantees, High Yield Trading Programs”, “Medium Term Note Trading”, “Standby Letter of Credit Trading Programs”, “Roll Programme’s”, ecc.

Per rendere l’operazione attraente i rendimenti promessi sono elevatissimi, naturalmente senza rischio, e, per rinforzare l’idea dell’investimento esclusivo, si sostiene che l’accesso è riservato e che il programma è autorizzato dalla Federal Reserve, o dal Fondo Monetario Internazionale, o dalle Nazioni Unite e così via. Per rendere più credibile l’operazione si asserisce spesso che, data la cospicuità dei guadagni, la stessa Istituzione autorizzatrice impone che una parte dei profitti venga accantonata in un conto speciale per la guerra contro il terrorismo, l’HIV o qualche altra forma di lotta altamente morale. Anche gli importi per entrare nel Programma sono elevati, ma se non si ha l’intera cifra a disposizione è possibile comunque aderire al programma in un pool di investitori i cui fondi saranno impiegati in tutta sicurezza rimanendo nel proprio deposito.

Succede poi si venga informati che il programma è al momento esaurito, ma che, per evitare delusioni e ritardi, si potrebbe permettere al gestore di utilizzare direttamente il deposito, magari tramite delega. Accettata questa condizione il programma può partire. I rendimenti saranno inizialmente elevati e pagati con puntualità e l’investitore inconsciamente diffonderà la truffa parlando in giro degli ottimi risultati ottenuti e coinvolgendo così altre persone.

Ad un certo punto, inaspettatamente, i pagamenti verranno bloccati o subiranno ritardi. Dal gestore verranno accampate le più svariate scuse per giustificare la mancata corresponsione degli interessi: un errore della banca, un codice errato, questo mese gli utili sono stati reinvestiti, il trader si trova in missione all’estero o è stato mandato a far la guerra in Iraq. Questo è l’inizio della fine. O solo la fine.

Fornisco di seguito un elenco di parole o frasi spesso usate in questi raggiri e che dovrebbero allertare:

Humanitarian ProjectsEuropean Banking WeekEuropean Banking YearFacilitatorHigh Yield Investment ProgramCommitment HoldersPrime BanksTop Five, Ten or Twenty World BanksBank Debenture Trading ProgramsSecret Trading ProgramNon-Circumvent AgreementsNon-Disclosure AgreementsGood, Clean, Clear and of Non-Criminal Origin FundsTreasury ApprovedFed ApprovedRoll ProgrammeCompliance OfficerLondon Short FormLondon Short Form Letter of CreditProof of Fund or POFNon-Depletion AccountThe Program Grew out of the Marshall Plan or Bretton Woods Agreement

Sarebbe interessante che chi ha avuto approcci per la sottoscrizione di Private Placement Program riportasse comunicasse sia le modalità di contatto sia le società che li promuovono per verificare se i nominativi coinvolti hanno connessioni con altre truffe o frodi.

Delibera Consob n.17634 relativa ad un programma PPP

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"I PPP non esistono, sono solo frodi internazionali: non consiglierei mai a un mio cliente di accedere a queste operazioni prive di senso "

                                                                             Ing. Fabio Sipolino

 

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Prima di investire nel progetto che Vi interessa, è necessario analizzare ogni aspetto del suo programma.

•  Volume dei rimborsi regolari

•  Limiti di investimento .

•  Specifica di attività.

•  Fiducia negli organizzatori del progetto.

•  Impressione dal web-sito.

•  Verifica di domain

•  Informazione di contatto .

•  Materiali e recensioni sui forums specializzati.

•  Posizione sui siti di rating.

•  Ricerce indipendenti.

Esaminiamo ogni punto.

Nel primo luogo, è necessario valutare il volume di rimborsi regolari, cioè, la percentuale dal capitale investito che Vi verrà versata dai gestori del progetto.

Qui è importante non credere molto alle offerte attraenti. Se il programma Vi offre il raddoppio giornaliero del capitale investito, siate sicuri che Vi cercano di fregare. La misura media dei rimborsi nei seri PPP ammonta circa al 3-4% al giorno. Si ammettono delle piccole oscilazioni sia verso la maggiorazione, sia verso la diminuzione. Ma il 7-10% al giorno praticamente indicano che il programma rappresenta un progetto-ponzi, di conseguenza, i rimborsi agli utenti verranno versati solo grazie ai depositi dei nuovi investitori. Come è stato chiarito precedentemente i programmi di questo tipo non promettono niente di buono agli investitori. Alcuni progetti Vi offrono i profitti goirnalieri variabili, basati sul volume del guadagno del programma. Come di regola, i simili PPP effettivamente svolgono un'attività economica attiva, sono prospetti verso l'accumulazione dei capitali dei depositanti e non hanno intenzione di fregare i propri investitori.

La statistica afferma che i più seri progetti di investimento ad alto rendimento economico garantiscono i rimborsi mensili nella misura del 10-50%. Però, secondo la specifica dell'attività , queste cifre possono essere variate.

Il successivo aspetto -- sono i limiti di investimento. Si tratta della limitazione del volume minimo o massimo dei depositi . Può sembrare che il volume minimo pavimento e massimo tetto di investimento dimostra la trasparenza estrema del programma, che vuole collaborare con i clienti aventi ogni disponibilità finanziaria. Però, come ci insegna la prassi, i progetti seri di investimento indicano sempre il volume minimo di depositi e stabiliscono il tetto massimo. Se non esistono dei limiti di investimento, bisogna pensarci un attimo, può darsi che si tratti del progetto-ponzi; può darsi che gli organizzatori sperano di attirare il maggior numero di investimenti e rimborsare gli interessi esclusivamente grazie ai capitali nuovi, appena investiti.

I dati statistici indicano che i più seri progetti di investimento ad alto rendimento economico stabiliscono la misura minima di deposito circa del 25$ e limitano rigorosamente il tetto massimo.

Pratticamente ogni progetto-PPP indica, per mezzo di quale forma dell'attività economica verranno ottenuti i profitti. Precedentemente avevamo mostrato la lista delle fonti più diffuse di guadagno per i simili programmi di investimento, non vogliamo ripeterci. Sottolineiamo solo, che se sul web-sito del programma viene indicato che essa si occupa del commercio su FOREX e di altre forme di business, sapiate, che è molto probabile di avere a che fare con un ponzi. I dirigenti dei seri programmi, ovviamente, non vogliono scoprire tutti i dettagli della loro attività nel mondo dei PPP on line girano moltissimi affaristi con le mani sporche, sempre pronti a mordere un pezzo della torta altrui. Però, gli schemi generali tutti i programmi seri ce li hanno. I creatori dei ponzi raramente si impegnano a sviluppare degli schemi complicati, loro ad ogni modo non ne faranno uso. I truffatori normalmente si limitano con un paio di frasi generiche, ad esempio, che il guadagno viene ottenuto grazie al gioco di successo sul mercato del cambio di valuta. Ma i dirigenti dei seri progetti si impegnano sempre al massimo a spiegare dettagliatamente, non rivelando ovviamente i nomi delle ditte reali, volume di investimenti, nomi di traders ecc., all'investitore in quale maniera verranno sfruttati i capitali.

Però, nella prassi dei PPP ci sono stati i casi, quando i progetti-ponzi si mascheravano molto bene e si spacciavano per i seri progetti, i loro organizzatori addirittura inviavano ai clienti delle relazioni riguardanti le oscilazioni del mercato, l'informazione sugli investimenti effettuati. Come risultato, però, questi PPP si rivelavano falsi, e i depositanti perdevano i loro capitali.

Un altro aspetto la fiduccia nei confronti degli organizzatori del progetto. Bisogna studiare attentamente i messaggi che gli organizzatori lasciano al forum del proprio progetto, analizzare gli annunci. Prestate l'attenzione al fatto, quanto tempo trascorrono al forum gli organizzatori del progetto. Se loro sostengono di fare business, devono avere del tempo libero. Nel caso in cui gli amministratori sono presenti al forum dalla mattina alla sera, bisognarebbe pensarci bene, potrebbe trattarsi dei truffatori.

L'impressione che Vi dà il web-sito è uno degli aspetti più importanti, che permette di valutare l'atteggiamento dei dirigenti del progetto nei confronti della propria creazione. Il buon motore, il proprio domain, il design funzionale, i mezzi comodi ed efficaci del collegamento di ritorno, ovviamente non possono definitivamente constatare la onesta degli organizzatori del programma, però, come minimo, possono dimostrare che loro hanno l'atteggimento serio verso il proprio progetto e hanno già investito in esso parecchi soldi. Se il sito del progetto viene sistemato sul servizio gratis, non ha il buon design, contiene il content rubato, tutto questo senza dubbio indica che gli organizzatori non hanno attenggiamento serio nei confronti del programma e non hanno voluto investire dei soldi propri in esso. Bisogna pensarci due volte, prima di investire i risparmi nei progetti del genere.

Se il progetto ha il proprio domain, verificatelo obbligatoriamente per mezzo del servizio speciale whois ( http://www.nic.com/ ). Qui Voi potete scoprire i particolari di registrazione, l'informazione di contatto, il nome e cognome della persona che ha registrato il domain. Ovviamente, il tale metodo non dà nessuna garanzia, siccome molti domain vengono registrati in maniera anonima e i truffatori con facilità possono inserire l'informazione falsa. Bisogna studiare attentamente i dati, proposti dal servizio whois, paragonarli con l'informazione che avete già a Vostro possesso e riguardante i soci del progetto.

Più gli amministratori del progetto forniscono le possibilità per mantenere l'efficace collegamento di ritorno, più alta la fiduccia verso il progetto. La possibilità di discutere direttamente con i dirigenti del progetto i dettagli e le sottigliezze del programma, come minimo, garantisce che gli amministratori sono interessati nella collaborazione di reciproca convenienza. D'altronde, molto spesso i dirigenti del progetto di alto rendimento economico si impegnano a conservare l'anonimità. Nelle condizioni attuali del business questo è normale e non può indicare direttamente che si tratta della truffa.

Analizzate molto attentamente i forum specializzati, dedicati ai progetti di alto rendimento economico. Come di regola, essi vengono visitati da molti investitori con esperienza, partecipati già nei diversi programmi. Questo è molto importante per i principianti, che appena-appena iniziano ad interessarsi degli investimenti on line. Grazie ai contatti ai forum si possono scoprire dei seri difetti nei PPP di Vostro interesse, conoscere l'opinione degli investitori i quali partecipano già al progetto. I PPP-forum, rappresentano una fonte di informazione più fresca e spassionata, e non bisogna in nessun modo trascurarli.

Analizzando l'informazione sui siti di rating, Voi potete scoprire se il programma rimborsa gli interessi in questo momento, da quanto tempo esso esiste. Però, questi dati sono meno preziosi rispetto all'informazione che provviene dai forum, siccome non c'è nessuna garanzia se il progetto rimborsante regolarmente gli interesi oggi, li rimborserà domani.

In fine, esiste la possibilità di controllo dei PPP tramite delle organizzazioni indipendenti. Ma ultimamente, questo modo viene usato in maniera sempre più attiva dai nuovi progetti di alto rendimento economico con lo scopo di ottenere la maggiore pubblicità e la possibilità di emergere nella quantità degli altri programmi. Per effettuare il controllo i dirigenti del progetto devono fornire l'informazione di contatto reale (indirizzo e telefono), dopo di che le organizzazioni indipendenti svolgono l'analisi dei dati presentati e ne trattano la conclusione. Non di rado, quando i dirigenti dei PPP forniscono gli indirizzi falsi (ad esempio, l'indirizzo del supermercato o del posteggio per le auto) ottengono ugualmente il consenso delle organizzazioni indipendenti. Questo succede perché molte organizzazioni semplicemente verificano il fatto dell'esistenza di tale indirizzo, non esaminando gli altri aspetti dell'attività.

In poche parole, nessuno degli aspetti sopraindicati non può garantire se un determinato progetto risulti un programma falso o serio. Solo lo studio attento del loro insieme permette di dare una valutazione più o meno adeguata.

Esiste la formula che permette di capire approssimativamente la durata dell'esistenza del progetto.

La durata della vita del progetto = (SD + SH + KR) * (NO + NF + WD + GAR) * (NKI + SKW + SKR) *365 / ((KI / SV) * (KO + RT + 1) * (KS + STR)*100000)

dove:

SD costo approssimativo del design;
SH costo del hosting;
KR spese per la compagnia pubblicitaria;
NKI presenza dell'informazione di contatto;
SKW conformità dell'informazione di contatto indicata con i dati forniti dal servizio whois;
SKR conformità dell'informazione di contatto indicata con gli indirizzi e i numeri di telefono reali;
NF presenza del forum, qualità della sua elaborazione;
KO quantità degli errori nel testo di content sul web-sito;
RT divergenze nel testo (se il content è stato rubato dai diversi siti o scritto in maniera disattenta, il testo avrà moltissimi disaccordi);
KI dinamica della crescita della quantità degli investitotri nella prima settimana dell'esistenza del progetto;
SV somme dei depositi;
WD informazione sull'attività-business, grazie a cui il programma ottiene dei profitti, valutazione soggettiva della verità dei dati;
GAR presenza di garanzie;
KS numero di persone, che si occupano della gestione del servizio del progetto;
STR luogo della dislocazione del progetto;
NO esistenza dell'ufficio.

Ciascuno dei paramenti sopraindicati ha una propria importanza, inserendolo nella formula, noi possiamo ottenere approssimativamente la durata della vita del progetto. Questa formula è stata provata nella prassi diverse volte e ha dimostrato la verità dei conteggi circa nel 80% di tutti i casi. L'imprecisione nella valutazione, in genere, succede quando i proprietari del serio progetto nascondono la reale informazione di contatto, per le cause che non hanno niene a che vedere con l'attività del PPP.

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Limitazione di responsabilità e condizioni di utilizzo

Le informazioni finanziarie presentate da Financial Polis  sono reperite con l' innovativa tecnologia WIKI. Non devono essere utilizzate per scopi fraudolenti. Per ottenere informazioni più dettagliate contattare il Fondatore Ing. Fabio Sipolino.

Condizioni di utilizzo

L'uso di questo sito web implica l'accettazione dei termini e delle condizioni sottoindicati.

Nonostante Financial Polis  ponga ogni cura per assicurare che il materiale, le informazioni e i dati (sotto indicati come “Materiale”) forniti su questo sito (definito come 'Sito Web') siano accurate e aggiornate, occorre sottolineare che il Materiale viene fornito ”tal quale” e senza garanzie di alcun tipo, né esplicite, né implicite o di tipo istituzionale, né legate a titoli o diritti di terzi.

Financial Polis si riserva il diritto, a sua totale discrezione, di aggiungere, modificare o rimuovere Materiale senza preavviso.

Il Materiale è realizzato solo a scopo di fornire informazioni generali e Financial Polis  non si assume alcuna responsabilità per le informazioni contenute nel Sito Web e declina ogni responsabilità riguardo alle informazioni fornite. Coloro che decidono di accedere al Sito Web (di seguito indicati come “Utenti”) si assumono tutti i rischi connessi all'impiego del medesimo ed esonerano Financial Polis, i suoi dirigenti, delegati ed impiegati da ogni responsabilità per eventuali danni, mancanze, perdite, costi e spese, comprese eventuali spese legali, derivanti o correlati all'uso delle informazioni, servizi o prodotti offerti e/o presentati su questo Sito Web.

Financial Polis  non fornisce alcuna garanzia che il Materiale sia privo di infezioni da parte di virus, o altre contaminazioni informatiche, o che i dati o le informazioni siano creati e strutturati in file privi di errori tecnici. Il download di qualsiasi Materiale è a totale rischio dell'Utente e l'Utente sarà il solo responsabile per ogni danno, perdita o problema, sia subito dall'Utente stesso sia causato in conseguenza ad azioni dell'Utente connesse al download e/o all'uso di qualsiasi Materiale presente sul sito di Financial Polis, o su ogni sito esterno connesso a Financial Polis. Financial Polis non è responsabile per nessun contenuto presente su ogni altro sito web accessibile tramite il Sito Web di Financial Polis, né sponsorizza o fornisce alcuna garanzia per i prodotti o i servizi forniti da terzi, né quando questi siano presenti sul Sito Web di Financial Polis sotto forma di informazioni, materiale o contenuto inclusi nel Sito Web stesso, né quando vengano indicati come riferimento né quando siano raggiungibili dal Sito Web mediante link ipertestuali.

Nel caso il Sito Web di Financial Polis  dovesse contenere dei forum in linea, o altri strumenti per l'invio di messaggi o comunicazioni, Financial Polis  non potrà essere ritenuto responsabile per il contenuto o la qualità dei contributi forniti dagli utenti di internet, inclusi quelli forniti dagli utenti denominati “Moderatori del Forum”. Le opinioni espresse dagli Utenti non rifletteranno necessariamente le opinioni di Financial Polis. Financial Polis sottolinea che i forum in linea, e gli altri strumenti per l'invio di messaggi non possano in alcun modo sostituire la consulenza individuale, o la consultazione di un professionista.

Se il sito Web di Eurordis dovesse contenere forum online, o altri strumenti per l'invio di messaggi o comunicazioni, l'utente non dovrebbe:

 

L'utente, in particolare, è consapevole e concorda sul fatto che Financial Polis non sia responsabile per qualsiasi condotta degli altri utenti, ad includere, ma non solo, i tipi di comportamento sopra citati.

L'host server del sito web è situato in Francia, e la legislazione relativa ai siti web da applicarsi è esclusivamente quella francese.

Questa limitazione di responsabilità non è intesa a escludere la responsabilità di Financial Polis nel caso di violazione di leggi nazionali né a escludere la relativa responsabilità per le questioni che non possono essere escluse secondo quella legge.

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

THIS WEB SITE IS FOR INFORMATIONAL USE ONLY, NOTHING ON THIS WEB SITE IS PRESENTED AS AN OFFER TO SELL OR A SOLICITATION OF AN OFFER TO BUY AN INTEREST IN ANY INVESTMENT FUND OR FOR THE PROVISION OF ANY INVESTMENT MANAGEMENT OR ADVISORY SERVICES.

Nothing in this site constitutes an offer or solicitation to invest in securities of any kind nor does it constitute any investment advice.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il Sistema Financial Polis, di cui Ing. Fabio Sipolino è l'unico Fondatore, è basato sulla rivoluzionaria filosofia WIKI. Qualunque informazione riportata che non fosse in regola con la NORMATIVA VIGENTE sarà rimossa o riformulata.

Qualunque PROSUMER che notasse un' anomalia in contraddizione con la NORMATIVA VIGENTE dovrà doverosamente avvertire l' unico Fondatore e Detentore del Marchio Financial Polis:  Ing. Fabio Sipolino

 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------