Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




Occorre definire preliminarmente cosa delegare - considerando l'appropriatezza dei compiti, se delegarli interamente o in parte. Ricordate di delegare sia le attività piacevoli, che quelle non percepite come tali.

Bisogna poi scegliere a chi delegare - la persona alla quale si decide di affidare un lavoro deve possedere le competenze, le conoscenze, la motivazione e/o il potenziale per portare a termine l'attività. Una volta stabilito a chi e cosa delegare, occorre inoltre istruire la persona - dedicate il tempo necessario a spiegare l'attività. Siate chiari e precisi e assicuratevi che la persona abbia capito cosa fare. Specificare i risultati che vi aspettate di ottenere.

Bisogna poi seguire l'attività - assicuratevi che vi sia una comunicazione a doppio senso, incoraggiando e fornendo un eventuale addestramento alla persona delegata.

E' importantissimi monitorare i progressi - controllate che i passi iniziali siano correttamente compiuti e che vengano adottate sia delle scadenze intermedie che un sistema di feedback. Imparate a concedere eventuali errori!

Rivedete il processo - date feedback positivi - fate apprezzamenti e critiche costruttive.

Cosa da fare e non da fare nel processo di delega:

- delegare le cose che non vorreste delegare;

- delegate gli obiettivi, non le procedure;

- fidatevi dei colleghi che delegate;

- non delegate ciò che potreste eliminare;

- non delegate cose che semplicemente non volete fare voi;

- non abdicate.