Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




1. Localizzare le comunità affini a ciò che è rilevante per un brand o per un'azienda.

2. Individuare ciò che il brand può fare o scambiare con quel social network e le persone che lo compongono. E' una questione di scambio e reciprova rilevanza.

3. Essere pronti ad accettare il dialogo, compresi i rischi delle critiche, recependole in modo costruttivo anche quando si riferiscono a commenti sulle performance del prodotto o del servizio. Questo implica anche la flessibilità di aggiustare l'offerta in itinere. Oggi esistono addirittura alcuni blog che fungono da sedi di opinioni per un prodotto o per una campagna, prima che questi vengano lanciati o messi in onda. Ciò avviene nella massima trasparenza: il membro del socialnetwork sa che il suo profilo è a disposizione per questi test e l'azienda sà che non c'è modo di influenzare l'opinione di queste persone.

4. Pianificare gli interventi di comunicazione in modo integrato e sinergico, le attività tradizionali (off-line) con le attività più innovative (on-line)

5. Monitorare i risultati prodotti, rilevare quello che ha funzionato meglio e riprogrammare.