Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




LEGGE 46/1982: FONDO SPECIALE PER LA RICERCA APPLICATA

 

Iniziative ammissibili

1)      RICERCA INDUSTRIALE: la ricerca pianificata o indagini critiche miranti ad acquisire nuove conoscenze utili per raggiungere un notevole miglioramento o la messa a punto di nuovi prodotti, processi produttivi o servizi

2)      ATTIVITA' DI SVILUPPO PRECOMPETITIVA: la concretizzazione dei risultati della ricerca in un piano, un progetto o un disegno per prodotti, processi produttivi o servizi nuovi, compresa la creazione di un prototipo o progetti di dimostrazione iniziale o progetti pilota

 

Soggetti ammissibili

Imprese industriali, consorzi tra imprese industriali, centri di ricerca industriale, imprese artigiane,

 

Agevolazione massima concedibile

Progetti di ricerca svolti autonamamente:

1)      Attività di sviluppo pre-competitive: massimo il 25% delle spese ammissibili nelle seguenti forme:

-          10% sotto forma di contributo a fondo perduto

-          70% sotto forma di credito agevolato

2)      Attività di ricerca industriale: massimo il 50% delle spese ammissibili nelle seguenti forme:

-          25% sotto forma di contributo a fondo perduto

-          70% sotto forma di credito agevolato

3)      Attività di ricerca miste: massimo il 35% delle spese ammissibili nelle seguenti forme:

-          20% sotto forma di contributo a fondo perduto

-          60% sotto forma di credito agevolato

Ulteriori agevolazioni a seconda delle caratteristiche dei proponenti o della ricerca potranno modificare le agevolazioni nel seguente modo:

-          + 10% sotto forma di contributo a fondo perduto per progetti presentate da PMI o per le ricerche condotte in cooperazione con partners UE o con università e centri di ricerca

-          + 15% sotto forma di contributo a fondo perduto per progetti rientranti nel programma quadro comunitario di ricerca

L'intervento aggiuntivo non potrà superare il 25% delle spese ammissibili. Il contributo massimo sotto forma di credito agevolato viene ridotto al 45%.

 

Progetti di formazione professionale di ricercatori e tecnici di ricerca:

80% dei costi per la formazione

 

Attività di ricerca commissionate da PMI a laboratori esterni

50% dei costi fino ad un massimo di 200 milioni

Spese ammissibili

1)      spese di personale (ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario adibito all'attività di ricerca)

2)      costo delle strumentazioni da utilizzare esclusivamente e in forma permanente per l'attività di ricerca

3)      costo dei servizi di consulenza utilizzati per l'attività di ricerca, compresa l'acquisizione dei risultati delle ricerche, di brevetti, know-how, diritti di licenza ecc.

4)      spese generali direttamente imputabili all'attività di ricerca

5)      altri costi di esercizio (costo dei materiali, delle forniture e dei prodotti analoghi) direttamente imputabili all'attività di ricerca

 

Note

Il progetto non è finanziabile se presenta commesse di ricerca al di fuori di stati membri UE superiori al 20%

 

Tempi di istruttoria

 

3 mesi