Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




Partire con risorse limitate

Dall’idea al business
Per chi ha un’idea di business: Realizziamo l'intero processo di sviluppo di un'idea imprenditoriale. Affrontiamo tutte le fasi dello sviluppo curando ogni aspetto, dall’analisi di fattibilità dell’idea al deposito del brevetto, dalla realizzazione del business plan alla comunicazione, dall’organizzazione aziendale alla gestione delle attività operative finalizzate di lancio di un nuovo prodotto o servizio sul mercato, attraverso un contratto di assistenza globale allo start up.

Partire con risorse limitate
C'è chi dice che: “Il primo milione di euro è il più difficile da guadagnare”. Vero. Questo principio è ancor più vero se si parte con molti soldi in tasca. Perchè? Molta gente pensa che più soldi hai in partenza più facile sarà per te guadagnare. E con questa convinzione, partono in quarta iniziando a “investire” (così si dice quando si buttano a terra un sacco di soldi nella speranza che un giorno ci ritornino con un congruo profitto) convinti di essere avvantaggiati. Non è così, perchè il denaro devi saperlo guadagnare, prima ancora di saperlo spendere.  Coloro che sono e rimarranno senza denaro pensano: “Non me lo posso permettere” Chi invece coltiva l'arte del bootstrapping (l'arte di chi parte, da zero) invece si chiede: “in che modo potrei permettermelo?" Se siamo abbastanza creativi, Le risposte che avremo  a questa domanda saranno fenomenali!

Costruire previsioni
Il buon senso non basta quando si tratta di fare previsioni sugli investimenti e sui tempi. E sbagliare può costare molto, molto caro. Il valore dell’esperienza, in questi casi, può essere inestimabile.

Spendere i soldi lentamente
Abbiamo imparato a non avere fretta di concludere un acquisto. Incoraggiamo la cultura del risparmio.  Esiste sempre un modo per spendere meno per lo stesso prodotto/servizio/persona.  Specie per la creazione di una nuova impresa, la frugalità non è un optional, almeno finchè non si raggiunge il break even. Meno spenderemo, più opzioni avremo di gestire il budget a disposizione.

Creare rendite, anzichè redditi
Per creare una rendita, devi poter vendere qualcosa ad un pubblico indistinto, o attraverso un'organizzazione che provveda a farlo al posto tuo. Quindi le rendite non si creano lavorando sulle personalizzazioni per singoli clienti. Il lavoro di personalizzazione non è replicabile a catena. Devi essere la band che vende milioni di copie di una unica canzone, non la band che guadagna suonando ai matrimonio o alle comunioni.
Siamo in grado di creare business in grado di autoalimentarsi attraverso una buon posizionamento unito alla gestione da parte di persone capaci.


Produrre risultati
Se bisogna scegliere se spendere tempo nello scrivere un business plan o nell'implementare il prototipo, scegliamo sempre la seconda cosa.

Gestione del tempo, gestione delle priorità
Lo sviluppo delle imprese ha somiglianze con il cambio delle marce di un auto. in ogni stadio c'è bisogno della marcia giusta per raggiungere la velocità necessaria a poter scalare quella successiva. Solo pochi lo capiscono. Molte imprese sono sottocapitalizzate, altre al contrario sono sovracapitalizzate. In entrambi i casi è come partire con la terza marcia inserita.

Evitare gli errori più pericolosi (e difficili da riconoscere)
Sappiamo riconoscerli: sono gli errori che portano al fallimento la metà dei progetti imprenditoriali

Ridurre i costi
Un concetto di business cui è associato un valore di punto di pareggio elevato è intrinsecamente meno flessibile di un altro dal valore inferiore. un'intensità elevata di capitale, un pesante fardello di debiti ed elevati costi fissi, sono fattori che riducono la flessibilità finanziaria di un modello di business. ma questo implica anche una minore flessibilità strategica, dato che diventa più difficile trovarsi con un'attività remunerativa e quindi con la possibilità di passare ad un altra.Creare piani di azione efficaci

Costruire un Advisory board
E’ un metodo efficace e poco costoso utile per incrementare la competenza, l'esperienza, l'influenza e il network di relazioni del progetto stesso. Si differenzia dal C.d.A. in quanto non  devi pagare un gettone di presenza ai consiglieri.

Sviluppare strategie di uscita
E' essenziale considerare la probabilità di insuccesso non come una eccezione ma come una regola e quindi ti prepari ad affrontare gli insuccessi riducendo e minimizzando il rischio economico, al brand e/o al tuo essere imprenditore

Preparare il business ad una vendita a terzi
Molto spesso le aziende più grandi hanno difficoltà di reagire ai cambiamenti velocemente. Per quanto riguarda la rapidità e l'incisività operativa l'attività di un piccolo e talentuoso gruppo di lavoro rimane imbattibile. Preparando il progetto sin dall’inizio ad una possibile vendita a terzi ci sono più chanche di suscitare interesse.

Ricercare collaboratori, soci e compagni di avventura
Attirare talenti che saranno disposti a lavorare al progetto offrendo loro la comproprietà del business
Se i collaboratori che hai scelto come compagni di viaggio sono giusti, non ci sono motivi per non farlo. Nel caso contrario, puoi sempre fare questa operazione in un secondo momento.