Financial Polis

  Expand All  |  Contact All

 




Per gestire un progetto occorrono sempre maggiori e più diverse competenze, che potrete acquisire leggendo e commentando questo sito.

Se siete nuovi nel campo o volete semplicemente approfondire ed aggiornare le vs. conoscenze o se piuttosto lavorate ed operate in una piccola o grande azienda o in un ente pubblico, qui potete trovare molteplici risposte che faciliterebbero la vs. funzione.

Financial Polis offre un ampio ventaglio di opportunità e di soluzioni: dalla definizione di progetto, alla sua pianificazione, dalla pianificazione delle risposte a fronte di situazione nuove e impreviste (contingency planning) alla valutazione dei rischi, dalla gestione e realizzazione di un progetto agli strumenti con cui operare, al gruppo di lavoro e infine a tutto quanto occorre fare per affrontare i problemi e portare a compimento un progetto.


Perché i progetti richiedono un responsabile che li gestisca

Ogni attività lavorativa richiede una programmazione, un'organizzazione e decisioni circa le priorità da osservare. Insomma le tipiche attività di direzione.

Consideriamo il progetto "organizzare un concerto".

Occorrerà programmare la data in cui si dovrà tenere, l'ora d'inizio e di fine, il luogo in cui si terrà, la pubblicità che occorrerà fare, così come occorrerà anche definire le date ultimative per la stampa dei biglietti e dei programmi di sala, ecc. Singolarmente si tratta di compiti abbastanza semplici ma che devono seguire precise sequenze e richiedono il coordinamento d'una molteplicità di operatori. Inoltre ci saranno dei limiti all'entità delle spese sopportabili per affittare la sala, considerato il prezzo dei biglietti e il prevedibile numero di persone che presenzieranno alla manifestazione.
Inoltre chi ha la direzione del progetto sarà responsabile del raggiungimento degli obiettivi programmati: nel nostro esempio, sarà responsabile del fatto che il concerto abbia effettivamente luogo all'ora prevista, nel luogo previsto, e non superando i limiti economici prefissati. Per di più, vi è la necessità d'incaricare qualcuno della direzione del progetto perché quest'attività si realizza in un mondo soggetto al cambiamento.
Ogni tipo di progetto - sia esso economico, sociale, riguardante il settore pubblico o quello privato - si realizza in un ambiente che cambia col passare del tempo. La struttura del progetto può essere lineare - c'è un inizio, un'attività centrale e una fine - tuttavia nel corso del suo sviluppo esso ben difficilmente si attuerà seguendo un andamento lineare. Perciò si può dire che i progetti sono lineari nella struttura ma iterativi per natura. Di qui la necessità di istituire la figura del "Direttore di progetto" Project manager.
Si consideri l'attività di fare il bucato per la casa. Si definiscano le attività manageriali necessarie. Per esempio, separare i capi bianchi da quelli colorati, quelli da lavare a bassa temperatura e quelli a temperatura elevata, quelli da lavare per primi e quelli che possono essere lavati di notte, quando l'energia elettrica è meno costosa.
Nel caso di progetti di piccole dimensioni, queste attività possono essere svolte su base part-time da membri del gruppo o addirittura da una persona che sostituisce l'intero gruppo. Tuttavia allorché si superano certe dimensioni diventa necessaria la presenza di un direttore responsabile.
Quando poi il progetto avesse dimensioni enormi, occorrerà suddividere il progetto stesso in sub-progetti, ciascuno diretto da un responsabile che gestirà la propria area d'attività nel quadro del progetto generale.